Resto chi sono

news_img1_80385_paolo-borsellino

È lu putiri ca nforza li putenti,
è lu silenziu ca ammazza li ‘nnuccenti,
grapu li pugna, cuntu li jita
restu cu sugnu, cercu la vita.

Rosa Balistreri, Rosa canta e cunta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Al buio

l43-giovanni-falcone-140522174147_medium

N’arubbarru lu suli, lu suli…
Arristammu allu scuru, chi scuru!
Sicilia chianci!

Rosa Balistreri

Crepare di maggio

Giovanni Falcone

Giovanni Falcone

23 maggio 1992 – 23 maggio 2015

“…crepare di maggio, ci vuole tanto troppo coraggio…” (F.D)

La morte, non uccide i vivi.

n

“…Quella volta che la morte
gli è passata proprio accanto…
Lo ha guardato di traverso
e se ne è andata zoppicando…”  (F.De Gregori)